1° prova Campionato a coppie – Arci Pesca Fisa 2017

Il binomio composto da Zanchi e Magrini sbanca alla prima prova del campionato regionale a coppie della federazione Arci Pesca Fisa. Pianificata presso il Lago Crazy Fisher Lake, domenica 8 ottobre, è iniziato uno dei più attesi campionati.

Alla presenza di diciassette coppie, e con un tempo ancora piacevole per la stagione, gli agonisti presenti hanno pescato principalmente con galleggiante da 3/4 grammi o con vetrino. Fondamentali i turni, da non sbagliare, per i fortunati passanti per gli angoli in quanto le trote stazionavano principalmente in quella zona.

La scarsità di acqua presente in lago, assieme al raggruppamento delle trote nell’estremità del campo gara, hanno condizionato un pò la gara portando i pescatori ad una azione di pesca statica. Negli angoli si sono utilizzati molto i galleggianti, scelta obbligatoria anche nel resto del lago. Buona la resa di bombarde da 8 grammi G2 in direzione degli angoli oppure del vetrino nel resto dello specchio d’acqua.

A fine gara, una volta contate le catture, spunta su tutti la coppia della A.S.D. Pescatori del Topino, Zanchi-Magrini, che con 62 trote all’attivo superano tutti. Secondi assoluti di giornata Scalzi-Vincenzetti della ASD Crazy Fisher Colmic. Rustici-Anconetani, della P.C. Umbra Group, si piazzano terzi assoluti con 51 trote catturate.

I risultati delle altre coppie dell’associazione presenti in gara: Ronchetti-Paparelli ottima prova con un primo di settore, quinti nella classifica generale; Capacci-Castilla secondi di settore e ottavi assoluti; Cantoni-Porfiri sempre secondi e noni assoluti; Tiburzi-Fongo secondi di settore, dodicesimi assoluti.

Ottima l’organizzazione ma bassissima la resa che supera di poco il 50%. Prossima prova domenica 29 ottobre.

CLASSIFICA