Expo 2015 – Banco Alimentare – ASD Pescatori del Topino

Expo“Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” è il tema al centro della manifestazione, il filo logico che attraversa tutti gli eventi organizzati sia all’interno sia all’esterno dello Sito Espositivo. Expo Milano 2015 sarà l’occasione per riflettere e confrontarsi sui diversi tentativi di trovare soluzioni alle contraddizioni del nostro mondo: se da una parte c’è ancora chi soffre la fame (circa 870 milioni di persone denutrite nel biennio 2010-2012), dall’altra c’è chi muore per disturbi di salute legati a un’alimentazione scorretta e troppo cibo (circa 2,8 milioni di decessi per malattie legate a obesità o sovrappeso). Inoltre ogni anno, circa 1,3 miliardi di tonnellate di cibo vengono sprecate. Per questo motivo servono scelte politiche consapevoli, stili di vita sostenibili e, anche attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, sarà possibile trovare un equilibrio tra disponibilità e consumo delle risorse.
La riflessione sul Tema si trasforma anche in un momento di condivisione e di festa, grazie a incontri, eventi e spettacoli da vivere in compagnia della mascotte Foody e degli allegri personaggi che la compongono. Ogni aspetto, ogni momento, ogni Partecipante di Expo Milano 2015 declina e interpreta il Tema scelto, Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

Fondazione Banco Alimentare Onlus (Food Bank Foundation Onlus) ha vinto il bando sulle “Best Practices” proposto da Feeding Knowledge (programma di Expo Milano 2015) per la cooperazione nella ricerca e l’innovazione sulla Food Security. Merito di tanti anni di esperienza e di una Rete solida e affidabile, composta da tantissimi volontari, OBA, aziende, strutture e soprattutto sostenitori.

Banco Alimentare, infatti, si è candidato presentando la propria attività con un progetto denominato FIRST AID (Food is a resource to secure tangibile assistance and inclusione to the deprived) acronimo che nasconde lo scopo di recupero alimenti e redistribuzione ai più bisognosi. Al bando hanno risposto in 786 associazioni, divise in 5 categorie.

“Questo riconoscimento – afferma Andrea Giussani, presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus – premia noi, i volontari, i collaboratori e partner, ma attesta la possibilità di successo di opere non profit quando la mission si coniuga con elevate competenze professionali. Il risultato ottenuto ci sprona a dimostrare nei fatti la sostenibilità della nostra attività.”

La A.S.D. Pescatori del Topino collabora con l’associazione Onlus del Banco Alimentare tramite la donazione di tutto il pescato delle manifestazioni e gare a cui i soci partecipano tutte le domeniche. Fieri ed orgogliosi di “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”

expo1