Gara libera – XVIII° Memorial Montecchiarini

Domenica 14 aprile nello splendido complesso dei Laghi Quadrifoglio (MC) Immaginesi è svolto il XVIII° Memorial Montecchiarini.
Sin dal mattino ci ha accompagnato una splendida giornata con un cielo sereno e temperature quasi estive. È stata una giornata all’insegna dell’amicizia e del divertimento, quest’ultimo ha fatto da padrone grazie al grande numero di pesci di immessi e catturati.

Dopo un minuto di silenzio in onore di Daniele Montecchiarini, la gara è partita con un ritmo velocissimo grazie all’acqua limpida e alle trote che stazionavano appena sotto il pelo dell’acqua: queste condizioni permettevano di pescare a vista permettendo alle “canne” più veloci di catturare anche 20 pesci a turno. Piombini e catenelle erano le montature perfette per insidiare gli aggressivi pesci. Per questi motivi, dopo circa sei turni di pesca, le catture si aggiravano attorno alle 200, poi con il susseguirsi della gara, le prede sono andate diminuendo.  Negli ultimi turni di pesca le trote erano scese in profondità, a differenza di inizio gara, tanto da pescare con razzetti da 4 a 8 gr, e contando 5-8 secondi, oltre all’utilizzo di caimani bianchi e lombrichi interi al posto dei tronchetti combinati con le camole.

Immagine1

Alla “fine dei giochi” la prima coppia assoluta (Bona – Vigo) contava circa 280 catture aggiudicandosi così i bellissimi trofei che erano stati messi in palio.
Nei primi posti assoluti anche Mauro Montecchiarini, con il compagno Bassani, assieme a molti altri nomi noti della trota lago. Presenti anche due coppie dei
Pescatori del Topino che, ironia della sorte, capitano nello stesso settore , dominato dalla coppia Piermatti – Santocchi con un Piermatti in splendida forma; 2° posto alla coppia Sposini – Morosini.

foto