Report gara – 33° edizione Campionato Italiano a squadre ed individuale Arci 2012

Dopo aver superato la trafila delle selezioni nazionali nord e centro-sud i migliori 100 agonisti nel settore trota lago si sono affrontati, nei giorni 6 e 7 ottobre nella finale della 33° edizione del Campionato Italiano, presso il lago Clitunno di Trevi (PG) per l’assegnazione del massimo riconoscimento nazionale a squadre e individuale Arci Pesca Fisa 2012.
La competizione di è articolata in due gare: una a squadre, l’altra individuale, ognuna delle quali suddivisa in due semi-prove da 5 turni della durata di 6-12 minuti di pesca ciascuno. La classifica finale stilata sulla somma delle penalità e il numero di pesci pescati in ogni gara.
Nella giornata di sabato a fare da sfondo alla prima e alla seconda prova a squadre del campionato, la possibilità di testare il campo gara, l’iscrizione delle associazioni e l’esposizione della nuova gamma di canne da pesca Shimano trota lago 2013. Peculiarità che ha colpito ed entusiasmato i partecipanti, la consegna di un pacco gara individuale ricco ed originale, assolutamente diverso dal solito: realizzato dall’amico Massimo della NepaMax con all’interno gadget di diverso tipo offerti da aziende della zona.

La sera tutti i partecipanti hanno preso parte con le proprie famiglie alla festa organizzata dalla società “Pescatori del Topino” (una delle società più numerose e attive della Regione Umbria, affiliata Arci Pesca Fisa) presso il ristorante “Borgo L’Ulivo” di Trevi, una  splendida cena con prodotti tipici locali, intrattenimento e musica.

Il mattino seguente le due prove del campionato individuale; anch’esse caratterizzate, come la gara del giorno precedente da un ricco e abbondante pescato che ha sottolineato la particolare predisposizione del luogo a manifestazioni di questo genere, dovuta alla costante temperatura del lago intorno ai 15° dovuta all’immissione del fiume Clitunno nelle sue acque (esemplari dai 120 ai 150g per un totale di circa 10q divisi nelle due giornate di pesca).
A concludere questo week-end di sfida e agonismo la cerimonia di premiazione presenziata dal discorso del direttore di gara Sig. Silvio Antonini e dagli altri componenti regionali e nazionali dell’Arci Pesca Fisa.

I VINCITORI:
Campionato Italiano a squadre:
1° classificato: A.S.D. Pescatori del Topino ( 12 penalità )
2° classificato: A.S.D. Arcobaleno ( 14,5 penalità )
3° classificato: Team Killer Fish (15 penalità )

Campionato Italiano individuale:
1° classificato: Barretta Michael – Team Trota 2000 ( 2 penalità – 78 pesci )
2° classificato: Piermatti Gabriele – A.S.D. Pescatori del Topino ( 2 penalità – 75,5 pesci )
3° classificato: Pilloni Claudio – Team Killer Fish ( 2 penalità – 67 pesci )

Si ringraziano tutti gli sponsor che hanno contribuito, tutte le persone che hanno partecipato, facendo si che la cerimonia e tutta la manifestazione si
svolgessero in maniera impeccabile.