Report trota lago – 4° prova Campionato Provinciale a BOX 2015 – F.i.p.s.a.s.

podio camp provinciale trota lago perugia fipsas 2015Con 4 primi piazzamenti, 63 penalità tecniche e 568 catture nelle rispettive quattro prove, il box dei Pescatori del Topino si aggiudica il titolo di Campioni provinciali a box trota lago della Fipsas 2015 per la seconda volta.

Samuele Santocchi, Gabriele Piermatti, Alessandro Morosini e Andrea Calvari sono il team da poker d’assi che hanno vinto. Impressioni a caldo

SAMUELE

E’ stata una dura prova ma alla fine l’abbiamo spuntata noi. Vincere di nuovo il campionato provinciale di pesca alla trota in lago è una gioia infinita. Ringrazio i miei compagni di box e la società tutta. Ora cerchiamo di crescere ancora un pò di più per puntare più in alto a livello nazionale.

GABRIELE

Non ho ancora festeggiato perché vogliamo farlo tutti insieme con il resto della società. Fuori dai campi gara sono un ragazzo normale, di 23 anni e faccio l’operaio. Oltre alla pesca mi dedico alla caccia: mia seconda passione. Siamo stati sicuri di avercela fatta solo alla fine perché è stata una gara molto combattuta e abbiamo scoperto di aver vinto solo al momento del conteggio delle penalitá. Il mio prossimo obiettivo è di raggiungere buoni risultati anche a livello nazionale nella specialità della trota lago.

ALESSANDRO

Sono molto contento di questa vittoria: è un grande piacere vincere un campionato della federazione fipsas nella specialità della trota in lago, anche se questo titolo era stato già vinto nel 2013, rimane una grande emozione vincerlo nuovamente. Il campionato è stato vinto al “rush” finale visto che eravamo nel settore con il box che era a pari merito con noi infatti ci siamo aggiudicati il titolo vincendo l’ultima prova a pari penalità ma con i migliori piazzamenti e credo che, pur essendo stato un colpo di fortuna, è anche giusto perché poi guardando la classifica ho notato che nelle 4 prove totali avevamo totalizzato 6,5 penalità in meno e ben 80 catture in più. Fortunati si ma nello stesso tempo audaci… e se è vero che i proverbi dicono il vero….

ANDREA

Alla fine della gara ci siamo resi conto di aver vinto la gara ed il campionato: l’agonismo é spesso e volentieri così anche nella trota lago. Subito dopo aver vinto sono stato al cimitero da mia mamma per festeggiare con lei: lo avrei fatto anche se fosse stata qui ancora al mio fianco. Obiettivi futuri? Crescere e far crescere il gruppo. Il traguardo é vincere qualche titolo italiano con questo fantastico team.

 poker assi topino

CLASSIFICA