Report trota lago–2° prova Camp. Regionale BOX–Arci

arci pesca fisaDomenica 1 febbraio, investiti da un forte maltempo con acqua mista a neve e basse temperature, gli agonisti umbri hanno calato le loro lenze nel lago Clitunno per la seconda prova del campionato regionale a box. Il via alle classiche ore 8.

Per le condimeteo e le caratteristiche del lago, la miglior tecnica di pesca utilizzata da tutti i pescatori è stato il galleggiante da 2-3 gr su tutta la superficie del lago. Le trote risultavano essere alte e ferme. Dopo la metà gara si è continuato a pescare sempre con galleggianti; alcuni agonisti hanno anche optato per la pesca con bombarde con G 1-2 per catturare qualche pesce nella sponda opposta al picchetto di gara.
Resa del lago circa 84 %, organizzazione perfetta. Vincono due settori su quattro la PC Umbra Group; uno la ASD Crazy Fisher fly, e l’ultimo la GPS Italcasa. La prossima domenica, terza ed ultima prova al Lago Morenacchia con la speranza che il tempo sia clemente per i pescatori. Il campionato è ancora aperto, al momento risulta essere in testa il box C della ASD Pescatori del Topino; secondo e terzo posto per i box della ASD Crazy Fisher fly.

CLASSIFICA DI GIORNATA

CLASSIFICA PROVVISORIA