Report trota lago – Semifinale selettiva zona A4/A5 Campionato Individuale F.i.p.s.a.s. 2015

MOROSINI ALESSANDROIl 15 ottobre 2015 si è svolta presso il lago sistoriccio di Alife (CE) la semifinale selettiva zona A4/A5 Campionato Individuale F.i.p.s.a.s. 2015 che comprende centro e sud Italia. 70 agonisti promossi attraverso la precedente semifinale del 26 aprile, si sono sfidati per ottenere l’ingresso alla finale del campionato italiano individuale che si svolgerà il 22 novembre nel bellissimo campo gara di San Pietro in Gu.

Il campo gara sistoriccio di Alife si è prestato perfettamente alla prova viste le dimensioni non eccessive e soprattutto per la ottima resa che ha sfiorato il 130% questo grazie anche alla generosità del gestore che come ogni volta fa di tutto per divertire i concorrenti che vengono a gareggiare nel suo lago, le condizioni dell’acqua non erano delle migliori a causa del maltempo dei giorni precedenti ma le trote non si sono fatte desiderare molto ed alla fine il numero di pesci catturati è stato da vero “capogiro”.

A causa dell’acqua un po’ velata la pesca non è stata molto veloce, per questo motivo la gara a regalato catture sino all’ultimo turno. Le montature più redditizie sono state quelle per la pesca a galla con sonar vetrini e, infine bombarde di affondabilità leggera e maracas.

A fine gara, dopo aver proceduto con il conteggio dei pesci dei vari settori, sì è stilata la classifica e quindi la lista degli aventi diritto alla finale di Padova infatti da ogni settore passavano alla finale solamente il primo e secondo classificato. Presenti anche diversi umbri che si sono qualificati alla finale tra cui: Alessandro Morosini (A.S.D. Pescatori del Topino) 9° assoluto con 46 catture; Eros Telatin (A.P.S. Bastia) 13° assoluto con 32 catture; Stefano Armati (A.P.S. Bastia) 14° assoluto con 30 catture; Roberto Fasanari (A.S.D. Quintana San Marco) 24° assoluto con 33 catture.

Ora non resta che attendere il 22 novembre per scoprire chi sarà il campione italiano individuale FIPSAS 2015