Report trota lago – Selettiva A4 Campionato Italiano Individuale 2017 Fipsas

Anche quest’anno tre dei nostri migliori atleti hanno centrato la qualificazione alla semifinale. La nostra società è in continua crescita sia come numero di associati sia come risultati ottenuti. Manca però un successo a livello nazionale nel campionato Fipsas. Si spera, e ci si augura, che quest’anno possa essere la volta buona, chi lo sa. Ognuno di loro merita questo traguardo per le qualità tecniche che possiedono ma soprattutto per l’impegno che dimostrano durante tutto l’anno in termini di preparazione ed allenamento” queste le parole dell’addetto stampa Fabrizio Reali.

Domenica 5 marzo, presso il lago The King of Lake di Catignano (PE), si è svolta la selettiva zona A4 per il Campionato Italiano individuale di pesca alla trota con esche naturali della federazione Fipsas.
Erano presenti i migliori agonisti di ogni provincia tra Umbria, Marche, Abruzzo e Lazio per un totale di 100 professionisti che si sono sfidati per 41 posti disponibili alla semifinale di Casaprota (RI) che si terrà al lago Lago Rio Secco a S.Antonio. Tra i qualificati c’erano: Piermatti Gabriele, Calvari Andrea e l’attuale Presidente Morosini Alessandro del team folignate della Asd Pescatori del Topino di Foligno. Gara caratterizzata da un forte vento il quale, per fortuna, non ha impedito un’ottima resa del lago nonché il divertimento dei pescatori accorsi. Anche il campo gara si è presentato nei migliori dei modi alla selettiva A4 Fipsas 2017, distintosi da un’acqua molto limpida e pesci particolarmente attivi alle esche degli agonisti; tali condizioni hanno reso possibile un’eccellente riuscita della gara, elementi fondamentali per le società/federazioni che organizzano manifestazioni di questo calibro, come la S.P.S. Team Marlyn per l’occasione il cui plauso è giunto da tutti i partecipanti.

Nella parte iniziale della gara la pesca è stata molto veloce nella cattura delle prede ma anche molto tecnica, poi si è passati ad una fase di ricerca delle trote più diffidenti nei turni a seguire. Gli agonisti hanno utilizzato diverse tecniche di pesca, ma le più redditizie sono state “a vista” nel sottoriva o a più lunga distanza con l’ausilio di coroncine di sonar o vetrini per poi passare ad un’azione più lunga grazie a bombardine di leggera affondabilità, in quanto le trote stazionavano nella fascia superficiale dell’acqua.
Alla fine dei 10 turni di gara della selettiva A4 Fipsas 2017 spunta su tutti Mirko Ciocchetti della Asd Team Blue Marlin che piazza un primo assoluto con 68 catture, seguito da Ianiro Marco della Asd Marlin Sport con 60 trote. Terzo posto per Gabriele Piermatti della Asd Pescatori del Topino con 58 catture nel cestino. Da segnalare anche il passaggio del turno di Andrea Calvari (21°) e Alessandro Morosini (25°) sempre dell’Asd Pescatori del Topino, rispettivamente secondi nel loro settore di gara, e di altri 3 umbri dell’Aps Bastia: Emiliano Tedeschi, Stefano Armati e Valerio Lupini.

CLASSIFICA